Aggregato Compatto: cos’è? 4

Aggregato compatto - www.lacasapassivaitaliana.it -

25 tecnici si sono confrontati sull’aggregato compatto l’8 marzo 2016 durante una giornata di formazione / informazione presso EXRG (www.exrg.it) in collaborazione con PHI Italia (www.phi-italia.it).

Cos’è un aggregato compatto

 

Un aggregato compatto è un impianto che in forma molto compatta:

  • genera acqua calda sanitaria
  • genera acqua calda per riscaldamento
  • effettua un ricambia meccanico dell’aria con recupero di calore sia attivo che passivo
Aggregato compatto - www.lacasapassivaitaliana.it -

Documentazione Tecnica www.exrg.it

Il corso informazione / formazione è stato tenuto dallo staff exrg, Il programma i presentava molto fitto con pochissime pause. La mattina è stata condotta magistralmente dall’Ing. Ivo Cerboni e Ing. Stefano Faganello.  Dopo averci presentato i loro gamma di prodotti hanno dedicato molto tempo alla spiegazione dettagliata del funzionamento del loro aggregato compatto (Nilan).

Nel pomeriggio l’ing. Maurizio De Bon e l’Ing. Enrico Pandolfo hanno illustrato le procedure interne aziendali che avvengono in fase di:

  • preventivazione,
  • installazione,
  • messa in funzione,
  • monitoraggio
  • ottimizzazione del funzionamento dell’impianto per il primo anno
  • manutenzione
  • servizio post vendita,

un’offerta davvero interessante e completa sia per committenti che per i tecnici

 

Le caratteristiche principale di un aggregato compatto

Questo prodotto ha delle caratteristiche molto interessanti, quelle principali sono

  • dimensioni ridotte
  • ventilazione fino a 300 m3/h con la possibilità di recupero:
    • statico
    • termodinamico
  • generazione acqua calda per 
    • calda per riscaldamento
    • calda per uso sanitario (lavaggio)
    • fredda per raffrescamento

Al sistema base della macchina si possono inserire anche degli accessori molto interessanti che la Nilan propone.

Ci sono:

  • un sensore di CO2,
  • modulo idronico,
  • batteria di post riscaldamento,
  • batteria di antigelo,
  • filtri di vario genere fino al filtro F7 (antipolline),
  • la possibilità di integrare l’aggregato con il fotovoltaico e pannelli solari (nel nostro clima è da valutare la convenienza dell’integrazione con questi ultimi due accessori).

 

Aggregato compatto - www.lacasapassivaitaliana.it -

Documentazione Tecnica www.exrg.it

Aggregato compatto - www.lacasapassivaitaliana.it -

Documentazione Tecnica www.exrg.it

 

In sintesi

Attualmente anche la casa passiva italiana o meglio le case passive progettate per il clima italiano (nuova o ristrutturata) e più generalmente gli edifici NZEB stanno catturando l’attenzione delle aziende di impianti per la produzione di calore.  All’inizio della nostra esperienza come progettisti e consulenti per case passive si faceva fatica a trovare degli impianti “sufficientemente piccoli” che funzionassero bene anche nelle Case Passive.

Grazie alla maggior diffusione di edifici sempre più efficienti (legata anche alla sostenibilità ambientale di questi edifici)  oggi è possibile trovare dei componenti progettati specificatamente per la richiesta energetica di questi edifici a basso consumo energetico ed ad altissimo comfort abitativo.

Non resta che augurarci ed incoraggiare le aziende di impianti per la produzione di calore, di ampliare la loro gamma di prodotti per edifici ad altissima efficienza energetica e Case Passive poiché proprio questo tipo di edifici saranno gli edifici del futuro.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

 

 

 

Samuel Buraschi

Architetto, presidente del PHI Italia, ricercatore e appassionato di edifici ad altissima efficienza energetica: CasaClima, NZEB e Case Passive.
Pur avendo competenze trasversali sono specializzato sui componenti dell'involucro opaco e trasparente ed i loro dettagli costruttivi.
Per sfruttare le sinergie presenti all'interno di un gruppo, mi piace collaborare con persone motivate e capaci di lavorare in squadra.

Nell'ambito della progettazione energetica, mi occupo di fornire soluzioni adeguate a privati, tecnici ed aziende.

Latest posts by Samuel Buraschi (see all)


Informazioni su Samuel Buraschi

Architetto, presidente del PHI Italia, ricercatore e appassionato di edifici ad altissima efficienza energetica: CasaClima, NZEB e Case Passive. Pur avendo competenze trasversali sono specializzato sui componenti dell'involucro opaco e trasparente ed i loro dettagli costruttivi. Per sfruttare le sinergie presenti all'interno di un gruppo, mi piace collaborare con persone motivate e capaci di lavorare in squadra. Nell'ambito della progettazione energetica, mi occupo di fornire soluzioni adeguate a privati, tecnici ed aziende.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

4 commenti su “Aggregato Compatto: cos’è?