Nuova energia per vivere la Città del Futuro

2015-05-06_convegno-nuova-energia_parma

Riproponiamo un articolo scritto qualche mese fa:

Tenutosi a Parma un convegno sulla “Nuova energia per vivere la Città del Futuro” (scarica qui il programma del convegno). Si è parlato su come incentivare l’efficienza energetica. Il convegno è stato caratterizzato da relazioni attinenti all’efficientamento dei condomini. Tutti concordano che intervenire sugli impianti è l’operazione che ha un break even point più favorevole, ciò nonostante è ferma intenzione della pubblica amministrazione del comune di Parma di non intervenire soltanto su di essi ma di intervenire anche sull’involucro.

Ebbene con 4 anni di ritardo, probabilmente anche causa crisi, il “mercato” si è accorto che per garantire uno sviluppo sostenibile è utile investire in progetti a al lungo termine. Uno studio sul fondo di rotazione è stato già presentazione nel 2011 in occasione della tesi del Master di II Livello CasaClima. Il titolo della tesi “Fondo di Rotazione – Come incentivare senza spendere, tesi dell’Arch. Samuel Buraschi, relatore Arch. Stefano Fattor”. Nonostante la tesi abbia evidenziato un sistema interessante in cui un certo capitale venga impiegato per risanare energeticamente gli edifici civili residenziali plurifamiliare della Provincia Autonoma di Bolzano, tale tesi non ha riscosso interesse nella pubblica amministrazione di allora. È interessante notare che a soli 4 anni di distanza, ora, la tematica del fondo di rotazione sia più attuale che mai.

Al convegno a Parma si è parlato di fondo di rotazione, crediti edilizi e fondo di garanzia. Naturalmente ogni singolo argomento estremamente interessante ma se preso come concetto slegato, ognuno presenta diverse criticità. Se invece combinati in maniera coordinata, questi sistemi portano con loro opportunità molto interessanti.

Vi terremmo aggiornati sugli eventuali futuri sviluppi!

Parma 06/05/2015

2015-05-06_nuova-energia-comunepr_programma

Samuel Buraschi

Architetto, presidente del PHI Italia, ricercatore e appassionato di edifici ad altissima efficienza energetica: CasaClima, NZEB e Case Passive.
Pur avendo competenze trasversali sono specializzato sui componenti dell'involucro opaco e trasparente ed i loro dettagli costruttivi.
Per sfruttare le sinergie presenti all'interno di un gruppo, mi piace collaborare con persone motivate e capaci di lavorare in squadra.

Nell'ambito della progettazione energetica, mi occupo di fornire soluzioni adeguate a privati, tecnici ed aziende.

Latest posts by Samuel Buraschi (see all)


Informazioni su Samuel Buraschi

Architetto, presidente del PHI Italia, ricercatore e appassionato di edifici ad altissima efficienza energetica: CasaClima, NZEB e Case Passive. Pur avendo competenze trasversali sono specializzato sui componenti dell'involucro opaco e trasparente ed i loro dettagli costruttivi. Per sfruttare le sinergie presenti all'interno di un gruppo, mi piace collaborare con persone motivate e capaci di lavorare in squadra. Nell'ambito della progettazione energetica, mi occupo di fornire soluzioni adeguate a privati, tecnici ed aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.